FASCITE


Agoaspirato n. 305/04 relativo a neoformazione sottomandibolare sinistra che in valutazione ecografica (Fig. 1 e 2) appare come linfonodo limitrofo a ghiandola sottomandibolare.


Fig.1

Fig.1

Fig.2

Fig.2

REPERTO CITOLOGICO:
Una ricca cellularitа appare costituita da elementi fusati, lassamente disposti o adesi a vasi capillari numerosi e ramificati (Fig. 3). A maggiore ingrandimento (Fig.4) tali elementi mostrano aspetto fusato o stellato con citoplasma discretamente rappresentato tendente al chiaro, schiumoso e nucleo rotondo-ovale a fine disegno cromatinico, privo di atipie. Sullo sfondo si apprezzano numerose emazie frammiste alla componente cellulare.

Fig.3

Fig.3

Fig.4

Fig.4

Fig.5

Fig.5

Fig.6

Fig.6

Una componente cellulare d'aspetto fibroblastico in aggregati storiformi (Fig. 5 e 7) si associa talora a cellule giganti plurinucleate (Fig. 5 e 8) e si dispone nel contesto di uno sfondo mixoide o d'aspetto sieroso-granulare (Fig. 6).

Fig.7

Fig.7

Fig.8

Fig.8

Fig.9: SMA (Smooth Muscle Actin)

Fig.9: SMA (Smooth Muscle Actin)

Fig.10: SMA (Smooth Muscle Actin)

Fig.10: SMA (Smooth Muscle Actin)

Alle colorazioni immunoistochimiche (fig. 9 e10) la lesione ha mostrato il seguente fenotipo:

  • SMA: positivo.

  • S100: negativo.

  • CD34: negativo.

  • GFAP: negativo.

  • EMA: negativo.

  • Ki7: positivo (10% circa)

DIAGNOSI CITOLOGICA: Lesione mesenchimale benigna suggestiva per fascite nodulare.

Nodular fascitis inizially diagnosed by aspiration cytology. Azua J. e altri Acta Cytol 1985;29:562-565
Fine-Neddle Aspiration Cytology of Pseudosarcomatous Lesions of Soft Tissue Lelsie G. Dodd e Salutario Martinez Diagn. Cytopathol 2001;24:28-35


REPERTO MACROSCOPICO:
Formazione nodulare di 2,3 x 1,7 cm a superfice esterna bozzuta; in sezione presenta aspetto fascicolato, colorito roseo biancastro.

Reperto Istologico: una proliferazione di elementi fusati monomorfi organizzati lassamente in corti fasci (Fig. 11) focalmente ad architettura storiforme (Fig. 12) circondati da stroma mixoide talora abbondante (fig.11 e 13); la lesione focalmente infiltra il tessuto muscolare scheletrico(fig.14) e fibroadiposo circostante. Focalmente и presente infiltrazione flogistica di tipo misto con macrofagi (Fig.15) e focalmente si riconoscono istiociti plurinucleati e fibre muscolari atrofiche e in degnerazione (Fig.16).

Fig.11

Fig.11

Fig.12

Fig.12

Fig.13: Alcian-PAS

Fig.13: Alcian-PAS

Fig.14

Fig.14

Fig.15

Fig.15

Fig.16

Fig.16

La positivitа immunoistochimica all'actina muscolo liscio (Fig. 17 e 18) della cellularitа diagnostica и in accordo con la loro natura miofibroblastica.

Fig.17: SMA

Fig.17: SMA

Fig.18: SMA

Fig.18: SMA

DIAGNOSI ISTOLOGICA: Fascite nodulare.

Intraparotid nodular fascitis
Fischer J R e altri Arch Pathol Lab Med 1989,113(11:1276-8

1 commento su “FASCITE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.